Post con il tag: "(bioenergetica)"



Nascere con Fiducia · 28. giugno 2019
Più abbiamo fiducia nel nostro corpo e nelle nostre emozioni e più abbiamo fiducia nel nostro bambino.... il neonato un organismo perfetto pienamente in contatto coi propri bisogni. Più possiamo scoltarlo con il cuore e pù possiamo sintonizzarci e offrire risposte appropriate.
Nascere con Fiducia · 25. giugno 2019
Fiducia è quello stato dell'organismo che in bioenergetica chiamiamo Grounding, radicamento. Quando ho fiducia nel mio corpo e in ciò che sento, ho fiducia anche nel mio bambino.

Ansia e Panico · 17. febbraio 2019
Come prenderci cura di noi quando ci sentiamo ansiosi e prevenire il dilagare dell'ansia nella nostra vita.
Ansia e Panico · 05. gennaio 2019
Ansia per la nostra salute. Il nostro rapporto col corpo e le emozioni. L'aiuto della spiritualità e l'aiuto della psicoterapia.

08. marzo 2017
Il Femminile vede l’invisibile, canalizza l’intuizione, dà vita alla creatività, permette la trasformazione, apre all’amorevolezza e all’amore incondizionato, nutre l’apertura del Cuore.” Cit. Venerdì 31 Marzo Ore 19.30- 21.30 Laboratorio esperienziale con esercizi di Bioenergetica, rilassamento e consapevolezza corporea! Sessualità, piacere, autostima, intimità, amore… Una serata dedicata alle donne e al loro Femminile. Conducono: Selene Siria Alessandro, ostetrica e Chiara...
Nascere con Fiducia · 20. febbraio 2017
Classe di esercizi dedicata alle donne in gravidanza, alle neomamme e al loro bambino fino a sei mesi.

20. febbraio 2017
"Per mantenersi fluidi nel corpo e nella mente!"
06. dicembre 2016
La classe di esercizi di bioenergetica parte di solito con il ritrovare il proprio centro e aumentare il proprio grounding, aiutando a passare dai pensieri della testa al contatto col proprio corpo, sensazioni, emozioni, nella realtà del qui e ora. Le sensazioni corporee posso essere definite come una modificazione dello stato del nostro sistema neurologico che deriva dalla percezione di stimoli interni o ambientali tramite i canali sensoriali: udito, vista, olfatto, gusto, tatto, cinestesia,...

28. novembre 2016
Il mio lavoro di psicoterapeuta è spesso un lavoro a due, molto personale, protetto, riservato e profondo, nel mio studio. Proprio per queste caratteristiche, sento che è vitale per me, accanto al continuo aggiornamento professionale, la collaborazione con altri professionisti esterni al mio studio che possano aiutarmi a mantenere ampia e aperta la visuale. Per chi come me lavora nella relazione d'aiuto con le persone, l'esigenza non è tanto quella di aderire ad un 'network', cioè essere un...
Ansia e Panico · 06. novembre 2016
La paura, un' emozione importante e perfino utile che noi tutti proviamo in quanto esseri umani...

Mostra altro